CONTENUTO DELLA PAGINA

CULTURA E TURISMO

CULTURA E TURISMO

Territorio

Il comune di Bultei è situato ai piedi della catena del Marghine, nella provincia di Sassari. Il suo territorio è in prevalenza montuoso. Orovò, Ispedrumele, Pizzu e Asprisargiu sono i monti che sovrastano il paese e che formano la catena del Marghine.

Territorio

Vista delle montagne di Bultei

Altra grande ricchezza di Bultei sono i boschi di querce e sugheri, la cui corteccia, di ottima qualità, costituisce per molti bulteini una sicura fonte di entrata. Sono presenti alcune delle piante più tipiche della flora sarda, come il leccio, la roverella, il tasso, l'agrifoglio, il castagno, l'erica e anche centinaia di pini larici, importati dalla Corsica.

Territorio

Località 'Su Tassu'

Territorio

Pini a 'Su Tassu'

Nel secolo scorso erano rinomate le acque della fontana ''Soletta'' sgorgante in mezzo ad una selva. Altra bella fonte è quella di ''Espedrunele'', che fino a pochi decenni fa offriva dell'ottima acqua, sufficiente per tutta la popolazione.

Territorio

Su Riu Mannu

Di notevole interesse sono le terme ''Aquae Lesitanae''. Con questo nome i romani indicavano le sorgenti di acqua calda sulfurea e ferruginosa e che oggi danno vita alle terme di San Saturnino. I resti delle terme romane sono visibili ancora nel punto dove, forse, sorgeva la città di Lesa.

Torna all'inizio della pagina

AIUTI, SOTTOMENU DELLA PAGINA E ALTRE SEZIONI DEL SITO

Torna all'inizio della pagina